Home |Storia| Servizi | Copertura territoriale | Partners
 
BIG
 
Pattugliamento, controllo, servizio ispettivo e tenuta chiavi >>
365 giorni l'anno
 
BIG
 
Monitoraggio con collegamento diretto alla Centrale Operativa >>
24H/24H
 
BIG
 
Sorveglianza con visione e gestione delle immagini >>
24H/24H
INIZIAMO SUBITO
 

Nel nostro settore, l’attenzione ai particolari è determinante, per questo non riteniamo opportuno l'inserimento delle specifiche dei servizi, delle procedure, dei sistemi tecnologici e delle modalità di funzionamento.

Pensiamo che certi argomenti debbano essere trattati con particolare attenzione ed è per questo motivo che sul sito troverete solo informazioni di carattere generale, lasciando al contatto diretto l'approfondimento dei vari aspetti legati alla nostra professione.

 
     
SICUREZZA CHIAVI IN MANO
 

L’istituto di vigilanza privata Corpo Vigili dell’Ordine s.r.l. (C.V.O.) opera in tutta la fascia padana, fregiandosi con orgoglio della medaglia d’oro assegnata dal Ministero dei Lavori Pubblici e dal Ministero dell’Interno. In particolare l’attività a Cremona risale al 1919. L’attività delle vigilanze private è disciplinata dagli art. 134 e seguenti del Testo Unico Leggi di P.S. del 18/06/1931 e si realizza su licenza del Prefetto, attraverso incarichi da parte di committenti pubblici e privati. Inoltre vi è uno stretto controllo anche da parte del Questore che, con apposito Regolamento, ne dispone i limiti nonché le caratteristiche di lavoro. Il nostro istituto, ovviamente, si avvale dell’operato di Guardie Particolari Giurate, appositamente selezionate e professionalmente istruite a svolgere compiti che spesso li accomuna a quelli delle forze di Polizia istituzionale. Prima di essere assunta una Guardia Giurata, oltre all’iter teorico-pratico che svolge presso l’Istituto, con personale professionalmente idoneo e preparato, viene sottoposta da parte delle Autorità Provinciali ad un accertamento che ne evidenzia l’idoneità psicofisica, morale e l’ottima condotta. Solo quelle immuni da qualsiasi precedente negativo superano la selezione e quindi vengono nominate, dopo aver prestato giuramento nelle mani del Prefetto. Ottengono quindi il Decreto Prefettizio di nomina che le autorizza ad indossare la divisa e portare l’arma regolarmente denunziata. Le Guardie Particolari Giurate debbono svolgere il servizio cui sono preposte con assoluto rispetto ed ottemperanza a quanto stabilito dalla Legge citata, dal Regolamento del Questore e dal disciplinare interno. Esse nell’adempimento degli incarichi cui sono preposte svolgono, attività di controllo e vigilanza per prevenire qualsiasi azione delittuosa. Ovviamente l’attività repressiva, quella cioè relativa al fermo ed arresto delle persone è riservata alle Forze di Polizia ordinarie. Comunque se vengono chiamate a collaborare con personale della forza pubblica, sono automaticamente investite della qualifica di agenti di Polizia Giudiziaria ed in tali casi procedono a redigere verbale che ha valore fino a querela di falso, mentre, normalmente, la loro verbalizzazione ha valore fino a prova contraria. Recentemente, quale riconoscimento alla loro professionalità, al loro contributo costante ed efficace nella lotta alla criminalità e, soprattutto, per differenziarle e porle in una posizione più elevata rispetto a quanti svolgono attività di portierato senza controllo istituzionale e senza adeguata preparazione professionale, la Legge n.101 del 06/06/2008 in aggiunta all’articolo 134 del T.U.L.P.S. già citato ha riconosciuto alle Guardie Particolari Giurate la qualifica di ‘incaricato di pubblico servizio’.

In perfetta ottemperanza delle disposizioni stabilite nei regolamenti della Questura, l’Istituto di Vigilanza Corpo Vigili dell’Ordines.r.l. svolge variegate tipologie di servizi, che si possono sintetizzare come segue:

Piantonamento Fisso

Trattasi di un’attività di vigilanza di carattere generale, fissa diurna e/o notturna, ad obiettivi sensibili. Il servizio, in relazione alla natura dell’obiettivo da vigilare, è espletato da una o più G.P.G.

Tutti i dipendenti sono dotati di armamento e di uniforme di istituto, di idoneo equipaggiamento in grado di garantire la massima sicurezza (DPI) ed operano in costante collegamento con la Centrale Operativa.

Il personale impiegato nei servizi di piantonamento è debitamente e preventivamente istruito sulla natura dell’obiettivo da vigilare, sulle modalità di esecuzione dei propri compiti, sui rischi connessi al servizio e sulle misure di auto-tutela da adottare.

La G.P.G. impiegata in servizi isolati, segnala con la massima tempestività eventuali emergenze alla Centrale Operativa, che, in ausilio, provvede ad indirizzare sul posto altri operatori dell’Istituto in servizio nella stessa zona, secondo la pianificazione operativa citata in precedenza.

Vigilanza Antirapina

Consiste nel piantonamento fisso esterno e/o interno ad obiettivi che per la loro natura sono particolarmente esposti al compimento di attività criminose anche di carattere violento.

Il servizio, con riferimento all’obiettivo da vigilare è svolto da una o più GPG in uniforme, armate, in costante collegamento con la Centrale Operativa, dotate di Giubbotto Antiproiettile, che deve essere obbligatoriamente e costantemente indossato durante l’esecuzione del servizio.

Laddove il servizio sia espletato in apposita guardiola munita di vetri antiproiettile, il GAP, sarà tenuto nell’immediata disponibilità.

La GPG impiegata isolatamente in servizio, segnala con tempestività eventuali novità alla Centrale Operativa ed interviene senza l’ausilio di altri operatori solo in casi di eccezionale necessità ed urgenza, comunque sempre adottando tutte le necessarie misure di auto-tutela.

Pattugliamento Ispettivo Stradale Notturno/Diurno

Il servizio consiste nell’ispezione esterna e/o interna, diurna e/o notturna nei confronti di uno o più obiettivi sensibili. Viene svolto da una o più GPG per ogni zona del territorio, a bordo di autoveicolo di servizio munito dei contrassegni identificativi dell’istituto, radio collegato e munito di dispositivi di localizzazione satellitare.

La GPG in servizio opera secondo una attenta pianificazione, che prevede itinerari ed orari di passaggio sugli obiettivi, predeterminati ma costantemente diversificati, al fine di evitare di essere pedinata e/o spiata. L’evidenza del passaggio presso gli obiettivi vigilati, è attestata con il rilascio di un biglietto di controllo, con sistemi di rilevazione elettronici ovvero con orologi meccanici.

Collegamento Allarme e Pronto Intervento

Il sistema di radio – tele allarme del cliente viene collegato da tecnici qualificati con la Centrale Operativa dell’Istituto, via etere con ponti radio bidirezionali oppure via cavo attraverso combinatori telefonici.

Il servizio consiste essenzialmente nel tempestivo intervento, in caso di allarme, su obiettivi appositamente collegati alla Centrale Operativa dell’Istituto e nella accurata e ripetuta ispezione dei luoghi.
E’ svolto da due G.P.G. armate, in uniforme e dotate di G.A.P.

Le G.P.G., in prossimità dell’obiettivo da controllare, indossano il G.A.P. e procedono adottando ogni possibile cautela, in funzione dell’efficacia e del presumibile livello di rischio dell’intervento. Durante l’espletamento del servizio di che trattasi, le G.P.G. mantengono un costante contatto con la Centrale Operativa dell’Istituto, che svolge una qualificata azione di direzione, indirizzo e supporto tecnico in occasione di ogni intervento.

Video-Sorveglianza e Videoallarme

Il servizio di video sorveglianza viene invece assicurato tramite allacciamento con periferica video alla Centrale Operativa, mediante linea ADSL, ISDN o analogica.
Il sistema permette di controllare “a vista” i luoghi sorvegliati e/o allarmati, rilevando nell’immediato ogni anomalia. La periferica offre inoltre la possibilità di registrazione di ogni evento su hard disk.

Trasporto Valori

Consiste nel trasferimento di denaro o di valori tra località differenti. Il servizio viene svolto mediante veicoli (autovetture o furgoni blindati), muniti dei contrassegni dell’istituto e radio collegati per mezzo degli appositi dispositivi tecnologici in uso al GRUPPO.
Il servizio viene svolto secondo le modalità stabilite nel Regolamento della Questura di ogni Provincia.

Scorta Valori

E’ un servizio di scorta di valori trasportati in proprio dall’utente. Le G.P.G., in uniforme, armate, e munite di GAP, in continuo collegamento radio e con rilevazione satellitare, a bordo dell’autovettura di servizio, seguono il mezzo sul quale vengono trasportati i valori, con compiti di sicurezza.

info disclaimer privacy policy

 
 
BROCHURE
  CORPO VIGILI DELL'ORDINE

 
     
CARTA DEI SERVIZI
  Carta dei servizi

 
  (52 Kb)  
VIDEO
 

 
  Streaming